Gastronomia siciliana

La gastronomia siciliana offre una varietà di piatti nati dall’incontro di più culture gastronomiche.

All’interno della stessa cucina siciliana è possibile esplorare diversi tipi di sapori, muovendoci dalla costa verso l’interno della regione, i piatti tipici siciliani si arricchiscono di nuovi ingredienti o vengono completamente sostituiti.

È una tradizione quella della cucina siciliana fondata sull’idea che sulla tavola devono essere portati solo i migliori prodotti naturali, consapevoli che lo star bene nasce proprio mangiando. Nonostante l’abbondante uso di spezie e profumi, la gastronomia siciliana si differenzia dalle altre per la semplicità del pasto e l’importanza data alla scelta di ogni singolo ingrediente.

Una tradizione “verde”, dove l’uso frquente di ortaggi e verdure, ha reso la cucina siciliana una delle più apprezzate in tutto il Paese. Tra i migliori piatti ricordiamo la parmigiana e gli involtini alla palermitana, tipici della Regione.

La gastronomia siciliana arriva a Roma e in tutto il resto dell’Italia, offrendoci una varietà di piatti con quel tipico tocco mediterraneo che tanto amiamo.  Dalla pasticceria siciliana, con i suoi cannoli e le cassate,  fino ai “salati della Sicilia”, con la pasta alla Norma e gli arancini di riso, questa tradizione riesce a portare una ventata fresca di sapori sulle nostre tavole.

ARANCINO AL RAGÙ

ARANCINO ALLA NORMA

ARANCINO AL BURRO

CARTOCCIATA CON MELANZANE

CARTOCCIATA CON ZUCCHINE

RAVAZZATA

PIZZETTA SICILIANA